Telefono: 340 0690777 | Email: info@clubschermaapuano.it

Il Club Scherma Apuano conquista l'oro in Polonia per la Longsword femminile

Il più bel successo a coronamento di una stagione agonistica quasi perfetta: Isabella Panzera, esperta atleta del Club Scherma Apuano, vola in Polonia e sabato scorso conquista l’oro per la longsword (spada a due mani) femminile nel torneo internazionale Black Horns Cup di Kórnik, ultimo prestigioso appuntamento del circuito agonistico organizzato dalla Federazione polacca di scherma storica. Una splendida vittoria che arriva a sole due settimane dal conferimento a Panzera del titolo di campionessa italiana di longsword per il circuito italiano CSEN. Una gara di grande partecipazione, con atleti e atlete provenienti da otto paesi differenti, che raduna campioni internazionali in varie specialità di scherma storica sportiva.
La partecipazione di Isabella è stata infatti inserita nel contesto di una trasferta “tricolore”, che ha visto la spedizione di un team di 7 schermitori storici italiani di alto livello nazionale e internazionale riunitisi per competere nelle varie specialità dell’importante evento: Davide Locatelli dell’asd Majistro Re, omologo maschile di Isabella in quanto campione italiano di longsword, Denis Dallari e Guido Gozzi della asd modenese Major Militia, Luca Basile e Marco Scalet della Scherma Storica Dolomiti, e infine Federico Dall’Olio, atleta di altissimo livello internazionale attualmente residente in Francia. Nella delegazione italiana anche il Maestro del Club Scherma Apuano Davide Lazzaroni, che ha seguito a fondo campo gli incontri di Isabella Panzera e degli altri atleti della compagine azzurra.

La gara di spada da due mani femminile ha visto Isabella trionfare su tutte le avversarie in fase di girone, portandola al primissimo posto nella classifica provvisoria. La fase di eliminazione diretta è poi proseguita fino alla finale con la forte atleta polacca Marcjanna Jelińska; un incontro duro senza esclusioni di colpi, portato avanti fino all’ultimo secondo, il “last exchange” in cui un fendente finale di Panzera ha chiuso l’assalto segnando il punto della vittoria. Arriva così a chiusura di anno l’ultima vittoria dell’atleta apuana, dopo una serie di ori italiani, interrotta solo da un singolo argento e che ha visto Panzera non scendere mai dal podio nella stagione agonistica di scherma storica 2022 – 2023.

La delegazione italiana durante la premiazione di Isabella

Prosegue nell’estate l’attività del Club Scherma Apuano in vista dell’inizio della nuova stagione, sia per la scherma olimpica che per la storica, con le sedute di allenamento coordinate dai maestri Davide Lazzaroni e Gabriele Favaretto, dalle istruttrici Sara Luciani e Isabella Panzera e dallo staff di preparazione fisica composto da Lorenzo Rocchi e Francesco Madaffari.

Share this