Telefono: 340 0690777 | Email: info@clubschermaapuano.it

La spada apuana oltrepassa il confine per scalare il podio a Lugano

La spada apuana oltrepassa il confine per scalare il podio a Lugano

Premiazione Della Pina-Giachetti_Lugano

I ragazzi del Club Scherma Apuano si distinguono nella Coppa Città di Lugano portando a casa ben due podi

Grandissima prestazione degli schermitori del Club Scherma Apuano che oltrepassano i confini italiani per calcare il podio e imporre con decisione la loro presenza nelle due giornate della Coppa Città di Lugano, tenutasi il 27 e il 28 maggio scorsi nella città svizzera.
Reduce dalla partecipazione alle finali nazionali per la categoria Giovani, lo spadista apuano Andrea della Pina, nonostante le condizioni fisiche non ottimali, tali da portare il medico di gara a sconsigliargli la partecipazione alla competizione, raggiunge il podio per ben due volte consecutive: come terzo classificato nella prima giornata per la spada maschile in categoria Open e vincitore della gara nella giornata successiva per la cat. U20, seguito dal compagno di sala Davide Giachetti, che ottiene un buon ottavo posto nella seconda gara. Nella categoria U14 il più giovane Giacomo Contipelli raggiunge invece la finale a otto piazzandosi in sesta posizione. Il Club Scherma Apuano porta a casa così ben quattro finali a otto di cui due meritatissimi podi, raggiunti grazie alla determinazione dei suoi atleti, con grande impegno e con esemplare fairplay, mostrato in diverse occasioni nel corso della gara. Ottima anche la prova di Marco e Carmilla Lattanzi, che si classificano entrambi in decima posizione nelle rispettive categorie. Tutti gli atleti sono stati seguiti nelle varie fasi di gara dal maestro Davide Lazzaroni.IMG-20170528-WA0005
Mentre gli atleti apuani U20 combattevano sulle pedane svizzere, i colleghi over 40 Iacopo Nicoli, Alberto Zicari e Nicola di Savino si sono impegnati con risultati soddisfacenti nei Campionati Europei Master di spada e di fioretto a Chiavari; gli stessi atleti, assieme all’istruttore nazionale Gabriele Favaretto, parteciperanno il prossimo finesettimana al Campionato Italiano Master di Longarone.
Con queste ultime gare si avvicina alla chiusura la stagione agonistica 2016/17 per il Club Scherma Apuano, che proprio quest’anno festeggia il trentesimo anno dalla sua fondazione.
Un percorso ricco di successi assicurato da un’efficace politica di riduzione dell’abbandono sportivo, che ha permesso al club di arrivare in poco tempo a cento iscritti e di perseguire una costante crescita agonistica, che ha portato ad avere tre squadre (spada maschile e femminile, assieme al fioretto maschile) saldamente attestate in serie B e Iacopo Nicoli numero 1 del ranking nazionale di fioretto cat. 1 Master. Lo staff tecnico del Club Scherma Apuano sta adesso pianificando gli impegni estivi in vista della prossima stagione agonistica.

Share this